Conglomerati

Nel processo Wet il polverino di gomma viene aggiunto come modifica al legante bituminoso al fine di migliorarne le prestazioni In generale, i conglomerati Asphalt Rubber possono essere applicati in strategie di riabilitazione di pavimentazioni esistenti per ridurne gli ammaloramenti causati da agenti atmosferici, disgregazione e ossidazione. Risultano migliorare le caratteristiche superficiali, con buoni valori di IRI e attrito, e possono anche essere utilizzati come strato superficiale applicato a pavimentazioni rigide o sopra ponti e viadotti, con lo scopo d’evitare la fessurazione di riflessione, migliorare l’aderenza e ridurre i livelli di rumore.

Il legante Rubbit®  Asphalt Rubber è generalmente utilizzato per produrre miscele bituminose di tipo semi-chiuso (Gap-graded) o semi-aperto (Open-graded) caratterizzate da un ridotto contenuto di frazioni fini e dal contestuale utilizzo di aggregati lapidei di ottima qualità.

Asphalt Rubber Gap-graded
I conglomerati di tipo semi-chiuso  – AR GAP - presentano ottime proprietà meccaniche, elevata resistenza a fatica e scarsa sensibilità all’acqua; tali caratteristiche li rendono particolarmente adatti per ridurre tutti i fenomeni di fessurazione di riflesso, fessurazione a fatica e fessurazione termica, con l’ottenimento di superfici prive di fenomeni d’ormaiamento (rutting), con una buon’aderenza (skid resistance), ridotta necessità di manutenzione, una buona regolarità e ridotti livelli d’emissioni sonore. Inoltre, la rugosità delle pavimentazioni “gap-graded permette la riduzione del fenomeno di splash and spray e di aquaplaning migliorando dunque le caratteristiche di sicurezza della strada. Questa tipologia è adatta sia a strati di usura ma anche di binder.
gap-grader

Asphalt Rubber Open-graded
I conglomerati di tipo semi-aperto – AR OPEN - hanno più spiccate caratteristiche funzionali grazie alla elevata percentuale di vuoti residui che rende possibile il drenaggio dell’acqua meteorica. Tale porosità riduce anche la vibrazione del pneumatico e ne dissipa l’energia da impatto risultando quindi “fonoassorbente”.
open-grader

Asphalt Rubber Tessitura Ottimizzata
L’elevata coesione ed adesione agli inerti del legante Asphalt Rubber, permette inoltre la produzione di microtappeti a tessitura ottimizzata  – AR TO - che enfatizzano le proprietà acustiche della pavimentazione impiegando inerti di dimensioni ridotte ed ottimizzando le caratteristiche funzionali della superficie.
I manti di usura a tessitura ottimizzata sono delle miscele di conglomerato bituminoso di tipo chiuso con caratteristiche granulometriche tali da ridurre, rispetto ai manti di tipo tradizionale, le emissioni sonore generate dal contatto ruota-pavimentazione. La riduzione del rumore da rotolamento è dovuta al particolare assortimento granulometrico, che consente di ottenere manti di usura con spettri di tessitura ottimizzati, tali da ridurre il rumore prodotto dai fenomeni di risonanza che si generano al contatto ruota-pavimentazione. Viene impiegato in interventi di manutenzione di manti superficiali ammalorati e dove e necessario garantire elevati valori di aderenza, fonoassorbenza e drenabilità, in particolare in ambito urbano dove un conglomerato drenante classico, a causa della elevata macrotessitura e delle modeste velocità dei veicoli, non garantisce valori di aderenza sufficienti.

Membrane, SAMI e trattamenti superficiali
Il Rubbit in applicazioni di tipo spray sfrutta due dei suoi migliori vantaggi ovvero la resistenza alla rottura e la sua elasticità. Il vantaggio più grande è la resistenza alla propagazione delle fessure: permette la sigillatura delle fessure esistenti sulla pavimentazione esistente ed evita che queste si propaghino alla superficie del nuovo strato, dal momento che riduce gli sforzi trasmessi agli strati superiori. Ulteriori vantaggi sono la prevenzione del passaggio di acqua agli strati inferiori, la riduzione dell’ossidazione della superficie della pavimentazione e il ripristino di una superficie con disgregazione.
L’applicazione di una SAM o SAMI fornisce una duratura membrana impermeabile che ha la flessibilità necessaria per sopportare traffico pesante, assestamenti della base della fondazione e cambiamenti climatici.
I trattamenti superficiali realizzati con Asphalt Rubber, garantiscono il recupero delle caratteristiche funzionali delle pavimentazioni invecchiate (macro e micro tessitura) e, in termini superficiali, la necessaria resistenza alla propagazione di fessure esistenti alla base delle pavimentazioni stesse e il prolungamento della durabilità della pavimentazione. Questo tipo di soluzione può essere applicato in un’ottica di riabilitazione periodica delle pavimentazioni, presentando un’ottima relazione costo-beneficio.